NATURA PICCHIO MADEIRA

Madeira e i suoi parchi

 

I PARCHI NATURALI

Quando Madeira fu scoperta, nel 1419, era per la maggior parte ricoperta da boschi. I colonizzatori diedero fuoco alla maggior parte dell’isola al fine di preparare il terreno per l’agricoltura. Oggi, grazie al clima piacevole, la maggior parte della popolazione si è insediata nella zona sud, ma la foresta originale si trova ancora sui pendii settentrionali e nelle profonde valli dell ‘isola. Questa foresta di Lauro è formata da alberi della famiglia Lauraceae e conta numerose altre specie di piante. La conservazione di questo ambiente è di primaria importanza; quindi, non sono ammessi in queste aree, nè bovini nè caprini.

Il Parco Ecologico è un’area del patrimonio naturale, situato a nord di Funchal, a Pico do Arieiro con vedute eccezionali. Il sito occupa una superficie di 1000 ettari, particolarmente ricco di fauna e flora.

Il Parco Foresta di Ribeiro Frio, situato a nord di Funchal, è famoso per i suoi bellissimi giardini e sentieri.

Questo parco porta a una splendida foresta, dalla vegetazione più fitta e straordinaria; alberi ad alto fusto, fiori e famosi percorsi

Oggi questa zona è protetta e offre un grande scenario, le barche sono ammesse, ma le reti da pesca e la pesca subacquea non sono permesse. Ci sono uccelli marini come il comune Garajau  e il Cagarra ed è forse un habitat per il ritorno della foca monaca.

Riserva Naturale di Ponta de São Lourenço è situata all’estremità orientale di Madeira. Grazie alla sua geologia, alle specie di piante speciali e uniche e alle locali flora e fauna, questa penisola, lunga 9 chilometri, è una riserva protetta fin dal 1982.

Riserva Naturale Dell’Isole Desertas, Riserva Naturale Dell’Isole Desertas,

Riserva Naturale Delle Isole Selvagens (dal 1971), è un gruppo formato da tre piccole isole disabitate: Selvagem Grande, Selvagem Pequena e Ilhéu de Fora, che si trova a 280 chilometri a sud di Madera.

Se ti piace..condividilo!!
Facebooktwittergoogle_plus